La Massoneria Universale è un’istituzione iniziatica che si costituì formalmente nei primi decenni del XVIII secolo. I suoi percorsi e le sue correnti culturali risalgono molto tempo addietro, e si possono collocare entro una più ampia tradizione esoterico iniziatica che si sviluppò nell’età antica del Mediterraneo.

Questo non significa, come molti pensano, che la Massoneria ebbe una origine nell’età antica, ma solo che essa, si può ricondurre a differenti correnti di pensiero che ha fatto proprie in modi diversi. In questo senso, la Massoneria, pur avendo una sua peculiarità esoterica e rituale, si inserisce appieno nel cosiddetto esoterismo occidentale.
Nelle proprie origini esoteriche, iniziatiche, simboliche e culturali in genere, sono presenti concetti e idee facenti parte costitutiva di molte correnti di pensiero: il pitagorismo, l’ermetismo alessandrino, l’alchimia, la Qabbalah, la gnosi, il templarismo, i Rosa-Croce, la teurgia, la magia rinascimentale e le tradizioni greco-romana ed egizia.
Allo stesso modo, in queste origini, sono presenti idee che provengono dalla filosofia liberale seicentesca inglese e da quella illuminista del XVIII secolo.
La Massoneria, pertanto, si può dire che sia il risultato di diverse correnti di pensiero che hanno trovato in essa una nuova ed originale sistemazione in una visione dell’uomo e della società, dentro una forma esoterico ritualistica.
Attenzione però a non confondere quest’unione di conoscenze in maniera erronea, in modo che possa sembrare un’insieme di rituali tali da sminuire la sua opera e la sua portata innovativa, perchè così non è.
Nella Massoneria sono sì confluite diverse tradizioni esoterico iniziatiche, le quali però hanno trovato una nuova forma e una originale maniera di esprimersi nel variegato e infinito modo di pensare propria di quest’età moderna. Lo si potrebbe definire sincretista nella misura in cui possiamo trovare un’origine unica nei vari movimenti di pensiero e tradizioni esoteriche sopra elencate, dai quali è stata tratta l’Unità e l’Origine unica del Tutto.
E’ questo il suo lato originale ed innovativo, perchè unifica diversi punti di vista e pratiche esoterico iniziatiche, congiungendole con una moderna visione dell’Uomo e dell’Umanità, intesa come manifestazione del Divino all’interno della società e del mondo.
In questo contesto, si può affermare che la Massoneria rappresenti la forma più moderna del pensiero e della visione esoterica mondiale, perchè ha tenuto conto degli sviluppi sia del pensiero filosofico occidentale sia di quello scientifico culturale.
E’ solo in quest’ottica che devono essere letti i legami che essa possiede con le diverse tradizioni esoteriche e non, come si potrebbe pensare, ad una mera confluenza priva di alcun significato.
Allo stesso modo è basilare indagare i legami con le diverse correnti esoteriche al solo scopo di approfondire il suo significato esoterico per insediarlo nella cultura attuale per mezzo dei caratteri originali che contraddistinguono la visione e l’approccio esoterico della Massoneria.
Questo cammino, tuttavia, non è per tutti: molti sono i chiamati, pochi saranno coloro che riusciranno a raggiungere la meta.
Approfondendo le scienze tradizionali e compiendo un progressivo percorso di purificazione, il massone che intenda rettamente l’Arte, imparerà a scoprire il mondo che lo circonda con occhi diversi, unendo la propria crescita spirituale con l’Amore per l’Umanità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.